Il 1971 é stato un buon anno per essere un film

Nell’anno solare 1971 la Warner Brothers produce due film inglesi che definire di “difficile distribuzione” appare alquanto riduttivo. Il primo è questo:

Il secondo invece è questo:

Due film, soprattutto il secondo, che nessuna grande casa di produzione cinematografica oggi si arrischierebbe a produrre.

Sempre nell’anno mirabilis 1971 uscivano Dirty Harry e The French Conncection e Sam Peckinpah se ne usciva con questo:

Praticamente, nel 1971 venivano distrutte le immagini del poliziotto bravo e integerrimo grazie ai personaggi interpretati da Clint Eastwood e Gene Hackman, la Chiesa veniva scossa e criticata dal film di Russell, Kubrick proiettava una violenta accusa allo Stato e alla Società contemporanee con il loro desiderio di piegare e uniformare la popolazione e Sam Peckinpah faceva infuriare mezzo mondo con la sua provocatoria rappresentazione di una “normale” coppia che cade in una spirale di sesso e violenza. Niente male per un solo anno.

Annunci

Un pensiero su “Il 1971 é stato un buon anno per essere un film

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...