By Jove, we’re british!

Pochi giorni fa il tetto del teatro Apollo a Londra, per la precisione in Shaftesbury Avenue, è crollato mentre al suo interno erano presenti circa 700 spettatori. Al di là del fatto che bisognerebbe soffermarsi sul fatto di quanto ancora il teatro sia importante per Londra: nei dintorni dell’Apollo sono presenti numerosi altri teatri che tra musical e opere teatrali ogni sera riuniscono migliaia di persone, con relativi introiti (e senza contare poi la ricaduta benefica per tutti gli esercizi commerciali della zona). Al di là di questo, però, vi pubblico una serie di foto che io stesso ho scattato il giorno dopo l’evento. È incredibile notare come la scena rappresenti alla perfezione quella che è l’immagine tipica e stereotipata dell’inglese impassibile dinnanzi a qualsiasi evento. Il tetto di uno dei migliori teatri di Londra è crollato da poche ore e niente dall’esterno fa trasparire quanto è avvenuto. Non un cartello, non un avviso, non un sigillo. Una laconica indicazione di HOUSE FULL e questo è tutto.

Della serie: siamo britannici.Immagine

ImmagineImmagine

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...